Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Commissione edilizia comunale

di Venerdì, 18 Luglio 2014 - Ultima modifica: Lunedì, 21 Luglio 2014

La Commissione edilizia comunale è stata istituita con delibera n. 80 del 22 luglio 2010.

La Commissione Edilizia è un organo consultivo in materia di urbanistica ed edilizia. Ne fanno parte: Il PRESIDENTE: Sindaco o Assessore da lui delegato; I COMMISSARI DI DIRITTO: il Segretario comunale o suo delegato con funzioni di verbalizzante (senza diritto di voto); il dirigente dell’ufficio tecnico comunale (senza diritto di voto); il comandante del corpo volontario locale dei Vigili del Fuoco o suo sostituto; ED I COMMISSARI ORDINARI: un ingegnere; un architetto; un diplomato e/o laureato in materia tecnica.

La Commissione si riunisce generalmente a cadenza mensile o comunque può essere convocata ogni qualvolta il Presidente lo ritenga opportuno.

Attualmente la Commissione Edilizia è così composta:

Valentini geom. Renzo

Sindaco – Presidente

Favè   David Il comandante del corpo dei VVF localo o suo sostituto
Pederiva ing. Alessandro Ingegnere
Voltanella arch. Valeria Diplomato e/o laureato in materia tecnica
Rizzi ing. Alessandro Diplomato e/o laureato in materia tecnica
Ongari arch. Andrea Delegato del Segretario Comunale con funzioni di verbalizzante  (senza diritto di voto)
Chiocchetti ing. Francesca Responsabile Ufficio Tecnico  (senza diritto di voto)
Competenze

Ai sensi del art. 38 del Regolamento edilizio comunale essa ha il compito di coadiuvare con pareri e proposte l’autorità comunale nella attività attinente all’edilizia e all’urbanistica, nonché nella tutela del decoro e dell’estetica delle costruzioni, anche in relazione al loro inserimento nell’ambiente.

La Commissione Edilizia esprime il proprio parere obbligatorio sui piani attuativi, sui piani guida, sulle richieste di lottizzazione, sulle autorizzazioni paesaggistica di cui all’art. 99 della L.P. 22/1991 e s.m., sulle concessione ad edificare, sulle opere pubbliche per le quali il parere è prescritto, sulle deroghe urbanistiche. Il parere della Commissione può inoltre essere richiesto su qualsiasi oggetto inerente alla materia edilizia e urbanistica da ciascun organo del Comune che lo ritenga utile ed opportuno.

Questionario di gradimento
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam