Ti trovi in:

Home » Territorio » Visitare Campitello di Fassa » Paesaggi e immagini

Paesaggi e immagini

di Lunedì, 04 Marzo 2013 - Ultima modifica: Mercoledì, 06 Agosto 2014
Immagine decorativa

Paesaggi e immagini di Campitello di Fassa sono disponibili nelle 'gallery' in fondo alla presente pagina.

Tipica località alpina, si è sviluppata negli ultimi decenni grazie al turismo, su un preesistente e storico insediamento dedito per secoli all'attività agricola e legata al legname. È sovrastato dell'imponente mole del  Sassolungo e del Col Rodella (2404 m.), da dove si ammira uno dei più suggestivi paesaggi dell'arco dolomitico.

Dal paese, la moderna e capiente funivia sale in un balzo verso la cima del Col Rodella, sorvolando il pittoresco paesino di Pian, abbarbicato in alto.

Campitello si trova in Val di Fassa: meta ideale per ammirare le Dolomiti in tutta la loro bellezza.In ogni stagione il paesaggio sprigiona un fascino irresistibile. La varietà delle formazioni rocciose, la ricchezza della flora e della fauna, i differenti aspetti storici e culturali fanno di questa località una meta unica ed indimenticabile. Raggruppato allo sbocco della Val Duron, Campitello con i suoi edifici storici, i rustici "tobiè", le strette vie e i caratteristici vicoli, svela ai suoi ospiti i segreti del suo ricco passato. E' stato il primo centro turistico-alpinistico della Val di Fassa, con gli alberghi "Mulino" e "Agnello d’Oro" che ospitarono alpinisti e illustri personalità del mondo scientifico internazionale, affascinati dall’unicità della valle. Degna di nota la chiesa parrocchiale, già menzionata in documenti risalenti al 1.245, dedicata ai Santi Giacomo e Filippo. L'architettura attuale risale al 1525. La fiancata sud della parrocchiale, tra gli altri affreschi, è ornata da un gigantesco S. Cristoforo datato 1689 e da una Via Crucis del 1742. Il suo campanile, nella forma piuttosto recente di torre merlata, è lontano dalle slanciate cuspidi proprie della valle e dall’indirizzo artistico che la contraddistingue. Esso fu ricostruito così dopo essere stato danneggiato da un fulmine che vi si abbatté nel 1852.

Immagine decorativa

Immagini dell'Istituto Culturale Ladino di Fassa - http://www.istladin.net/web/default.asp

Questionario di gradimento
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam